5
(5)

ovvero
Thelma e Louise

di Giulia Cultrera

I segreti sono la colonna portante di Dead to me. L’amicizia tra Jen e Judy è cominciata con una bugia che ha dato vita a una disastrosa reazione a catena.

Due moderne Thelma e Louise con caratteri molto diversi: Judy riesce a trovare il bello nelle persone e vuole dare a tutti una seconda possibilità; Jen è più diffidente e fredda, ma ha anche lei un gran cuore.

Sono legate da forme diverse di lutto e dalla necessità di elaborare il dolore e il senso di colpa che le divora. Perché Jen e Judy hanno commesso dei crimini e cercano – con scarsi risultati – di depistare le indagini sul loro conto.dead to me

Se le prime due stagioni giocano maggiormente con i misteri che ruotano intorno alle protagoniste, la terza stagione di Dead to me è emotivamente devastante e analizza maggiormente le conseguenze delle loro azioni. Emergono concetti più astratti e filosofici come il destino, il karma, il libero arbitrio e la dualità vita-morte.

Jen e Judy hanno portato il lutto nelle rispettive vite: sono l’una la causa del dolore dell’altra, ma anche la via per liberarsi del proprio passato.

L’ironia e il surrealismo fanno parte di Dead to me, perché soltanto usando queste chiavi di lettura si può riflettere su quanto siano assurdi e traumatici alcuni episodi della nostra vita. Una tragedia potrebbe un domani trasformarsi in un’opportunità. E la morte di una persona amata potrebbe essere la causa scatenante di un susseguirsi di incredibili e inaspettati eventi.dead to me

Una serie ricca di colpi di scena. Una lista di crimini che si infittisce sempre di più. Indagini che, fortunatamente, procedono abbastanza a rilento. Un finale aperto che lascia un’ultima, controversa questione in sospeso.

Ma il tema della morte rimane centrale in Dead to me e viene investito di più significati. Ogni personaggio elabora il lutto in un modo diverso e con i propri tempi. Questo permette allo spettatore di approfondire la tematica e di riflettere a lungo sulle pieghe che può prendere la vita.

Le azioni sbagliate e le scelte poco ponderate hanno fatto sì che le protagoniste si incontrassero e potessero dare una svolta alla propria esistenza, perché la fine di una vita può coincidere con l’inizio di un’altra, il dolore può trasformarsi in rinnovata gioia.dead to me

Vota questo articolo

Valutazione media 5 / 5. Conteggio voti 5

Write A Comment