5
(16)

di Giuseppe Cultrera

Saranno in molti oggi a ricordare il centenario della nascita di Leonardo Sciascia e ancor di più nei giorni successivi. Avremo occasione, così, di conoscere l’uomo e l’opera, l’impegno culturale e civile, le battaglie politiche.

Leonardo Sciascia (Racalmuto 8 gennaio 1921 – Palermo 20 novembre 1989)

Sorretto da salda etica ha affrontato il guado del novecento, assieme a Pasolini e Calvino, agitando le coscienze ed insinuando il dubbio critico. Confidava, in una intervista, a Marcelle Padovanì:
‘Di me come individuo, individuo che incidentalmente ha scritto dei libri, vorrei che si dicesse: ha contraddetto e si è contraddetto, come a dire che sono stato vivo in mezzo a tante anime morte, a tanti che non contraddicevano e non si contraddicevano’.

Trentuno anni fa la sua ‘anima viva’ ha ricominciato a contraddire e contraddirsi, anche per noi.

Anche noi di ‘oltreimuri.blog’ vogliamo ricordarlo con alcune testimonianze e ricordi che pubblicheremo sul nostro blog, a cadenza settimanale; soffermandoci, in particolare, sulla sua presenza in provincia di Ragusa.

Leonardo Sciascia a Chiaramonte nel 1986

Vota questo articolo

Valutazione media 5 / 5. Conteggio voti 16

Write A Comment

OLTREIMURI.BLOG