4.9
(14)

di L’Alieno

Ancora non abbiamo terminato di fare i conti con il Covid e spunta adesso il fungo nero, che sta già mietendo vittime in India tra gli immunodepressi reduci dall’infezione da coronavirus. Porca miseria!

E in effetti la miseria c’entra eccome. Una piaga che porta con sé la difficoltà di avere accesso alle cure nella gran parte del pianeta. Che vuol dire anche l’impossibilità di comprare i vaccini in numero sufficiente per vaccinare la popolazione. Questione di prezzi esosi e anche di assurdi brevetti.

E non stiamo a parlare di qualche remoto e isolato angolo di mondo, ma di interi continenti o di paesi immensi come l’India, dove la popolazione supera il miliardo e il fungo nero ha già infettato 9.000 persone. Bazzecole rispetto alla diffusione che potrebbe avere se la comunità internazionale farà finta di niente e lascerà il paese in balia a quella masnada di nazionalisti al potere. La stessa che solo qualche settimana fa annunciava trionfalmente la vittoria del paese contro la pandemia.

Che tutte le croci di questo mondo possiamo accollarcele noi? Già ci bastano i problemi che abbiamo a casa nostra, potrebbero eccepire in molti. E in effetti questa logica ci proietta verso una seconda piaga oltre la miseria: l’ignoranza militante spesso coltivata e alimentata dai social.

Perché i problemi del terzo mondo, come dell’India, sono anche problemi nostri, di un villaggio globale irrimediabilmente interconnesso. Se adesso l’occidente volesse ignorare i problemi indiani, per miopia, l’India ce la ritroveremmo a casa nostra, anzi oggi ce la stiamo trovando già dentro sotto forma della variante indiana. Domani, probabilmente, sotto forma di fungo nero o giallo (sì, esiste anche questo).

Capirete pure quanto sia piccolo e provinciale l’atteggiamento menefreghista, negazionista e nazionalista in genere. È tremendamente reale il rischio della ripartenza di nuove ondate di varianti o di nuove malattie da quelle parti. Girarsi dall’altra parte non serve.

Vota questo articolo

Valutazione media 4.9 / 5. Conteggio voti 14

Write A Comment